L’EREDITÀ DI REUVEN FEUERSTEIN

L’EREDITÀ DI REUVEN FEUERSTEIN

LA VALENZA DEL METODO FEUERSTEIN OGGI

sabato 23 ottobre 2021 - Prof. Jo Lebeer

Webinar

L’EREDITÀ DI REUVEN FEUERSTEIN
LA VALENZA DEL METODO FEUERSTEIN OGGI

Prof. Jo Lebeer
Professore Associato Università di Anversa

sabato 23 ottobre 2021
ore 9.00-13.00

Destinatari: professionisti che conoscono la metodologia Feuerstein 

Reuven Feuerstein (1921-2014) è stato uno psicologo clinico e dello sviluppo, noto per il suo lavoro pionieristico sulla modificabilità cognitiva e sull’apprendimento mediato. Rifiutando l'idea di intelligenza come entità fissa, ha sposato il principio che tutti i bambini possono imparare a imparare. Ha suggerito che "l'intelligenza non è una struttura statica, ma un sistema aperto e dinamico che può continuare a svilupparsi per tutta la vita" al di là delle barriere considerate tradizionalmente insormontabili: periodi critici, gravità della condizione ed eziologia causale. Questo cambiamento paradigmatico porta a un'enorme differenza nel modo in cui genitori, insegnanti e terapisti percepiscono il ruolo dell'educazione: se l'intelligenza è modificabile e può essere insegnata, l'istruzione acquista un ruolo centrale nello sviluppo, specialmente con i bambini con "scarsi risultati", con “difficoltà di apprendimento" e con “disabilità intellettiva".

Il Prof. Jo  Lebeer ci accompagnerà in una riflessione sull'eredità intellettuale del Prof. Reuven Feuerstein e, nel centenario della sua nascita, vedremo perché le sue teorie sono ancora attuali.

 

Jo Lebeer è un medico, Professore Associato presso l'Università di Anversa, Facoltà di Medicina e Scienze della Salute (Belgio), consulente in valutazione dinamica, sviluppo del potenziale di apprendimento ed educazione inclusiva di bambini e adulti con disturbi dello sviluppo o d

anni cerebrali acquisiti.
Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università di Studi Umanistici di Utrecht (Paesi Bassi) sulla plasticità cerebrale e l'ecologia dello sviluppo nei bambini con danno cerebrale.

È uno dei maggiori esperti internazionali sul metodo Feuerstein e sulla Valutazione Dinamica del Potenziale di Apprendimento. Dirige ad Anversa il centro di studi “INCENA” (Sviluppo dell’Apprendimento e l’Inclusione) e ha coordinato diversi progetti europei sull'educazione inclusiva.
Ha tenuto seminari e work

shop in numerosi paesi europei e sudamericani, nonché ad Hong Kong. Ha svolto ricerche sull’educazione inclusiva, sulla valutazione della disabilità, sull’ecologia dell'apprendimento e dello sviluppo, sulla diagnosi e follow-up di adulti con disturbo dello spettro autistico e/o danno cerebrale acquisito.

Per maggiori informazioni, effettua il login o registrati
oppure