Didattica metacognitiva: in classe tra analogico e digitale

Didattica metacognitiva: in classe tra analogico e digitale

13 settembre, 20 settembre e 18 ottobre 2022

Workshop online

DIDATTICA METACOGNITIVA:

IN CLASSE TRA ANALOGICO E DIGITALE

martedì 13 settembre, martedì 20 settembre e martedì 18 ottobre 2022
 dalle ore 17 alle ore 19

Scadenza iscrizioni: venerdì 9 settembre

Destinatari: insegnanti della scuola primaria (secondo ciclo), secondaria e sostegno, educatori, psicologi, pedagogisti

La tecnologia ci aiuta in tanti ambiti del nostro quotidiano e allora perchè non riconoscerne le potenzialità anche per la didattica?
Nella gestione d'aula (sia a distanza che in presenza) l'uso di semplici tecnologie può facilitare il lavoro di gruppo, promuovere un'attivazione metacognitiva e facilitare la strutturazione di compiti motivanti e significativi.

Durante questo ciclo di incontri sperimenteremo come lo spazio fisico dell'aula può essere arricchito dall'utilizzo di piattaforme che permettono lezioni più partecipate e attive.

Programma degli incontri

  •     martedì 13 settembre (ore 17-19)

L’importanza del feedback per l’insegnante: creare le condizioni per ricevere feedback da tutta la classe (in modo tradizionale e con il digitale) e il ruolo della domanda (la tassonomia di Bloom)
L'importanza del feedback per lo studente e la motivazione ad apprendere

  •     martedì 20 settembre (ore 17-19)

Il feedback tra pari (in modo tradizionale e con il digitale) e la sua ricaduta sulla metacognizione e sull’autovalutazione

  •     martedì 18 ottobre (ore 17-19)

Il lavoro di gruppo e la sua ricaduta sull’apprendimento e sulla motivazione
Come lavorare in gruppo (in modo tradizionale e con il digitale)

Durante la formazione useremo:

  • Zoom per la video conferenza online 
  • Classroom di Google come piattaforma per i lavori di gruppo 

Docente:
PAOLO SCORZONI

Formatore esperto di Cooperative Learning, Didattica per Competenze e Didattica Digitale Integrata, collabora anche con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Padova.

Ha collaborato con il Laboratorio di didattica della SSIS di Ca' Foscari e come professore a contratto ha tenuto corsi e laboratori all'interno di TFA e PAS. E’ stato Consulente per Miglioramento in due Istituti comprensivi di Verona per il Progetto Vales e responsabile per cinque anni del seminario di Tecniche di comunicazione scritta del diploma in Ingegneria informatica dell'Università di Padova (sede di Rovigo). Ha partecipato ad un importante gruppo di studio sul Cooperative Learning, collegato all’Istituto Superiore di Ricerca Educativa, coordinato dal prof. Mario Comoglio dell'Università Salesiana di Roma.

Se volete conoscere Paolo Scorzoni lo potete incontrare all’istituto Tecnico Viola Marchesini dove lavora come insegnante o anche sul canale YouTube ScuolaInterattiva, che cura dal 2011

Per maggiori informazioni, effettua il login o registrati
oppure